Vacanze in Sardegna a Settembre - Suggestioni di fine estate

  • Torre di Stintino

Settembre è il mese migliore per le vacanze in Sardegna se amate le spiagge tranquille e poco affollate, godervi la natura e visitare le città con una minore presenza di turisti. Il periodo è favorevole anche per le escursioni e per dedicarsi alle attività sportive.

Temperature medie in Sardegna a Settembre

Il mese di Settembre in Sardegna fa ancora parte della stagione calda, con temperature che scendono di poco al di sotto della media estiva attestandosi sui 24-25 gradi ma che possono raggiungere picchi di 28 gradi. In generale il clima è variabile, con estati che si protraggono fino a fine Settembre e Ottobre o con occasionali episodi piovosi, certamente un clima meno afoso rispetto a quello nei mesi estivi centrali.

La Sardegna è piuttosto ventilata in tutte le stagioni e in Settembre la leggera flessione delle temperature unita ai frequenti venti di Maestrale e di Ponente può portare più fresco e un abbassamento della temperatura del mare intorno ai 22 gradi.

Alloggi per le vacanze in Sardegna a Settembre

Trovare un alloggio per le vacanze in Sardegna a Settembre è piuttosto agevole data l’ampia scelta e la minore affluenza turistica. In questo periodo di bassa stagione si possono trovare parecchie soluzioni low cost per le sistemazioni in hotel, case vacanze , campeggi e pacchetti presso i più rinomati villaggi turistici.

Budoni, Olbia Hotel a 4 stelle in Ogliastra propongono prezzi ridotti del 10% e pacchetti week end per due persone e a Santa Margherita di Pula si trovano case vacanze sul mare con sconti anche del 25% per soggiorni di una settimana.

A Bari Sardo , Budoni, Gairo, San Teodoro si trovano campeggi con offerte last minute e sconti più o meno ampi a seconda del tempo di permanenza.

Voli e traghetti per la Sardegna a Settembre

I voli per la Sardegna in Settembre restano frequenti dalle principali città italiane, con tariffe in offerta molto vantaggiose ad esempio sulla rotta Venezia - Olbia di Meridiana  e sulla Milano - Olbia . Con Volotea è disponibile la vantaggiosa tariffa sulla linea Torino – Olbia  con frequenza da 3 a 5 volte a settmana e da Roma per Cagliari sono attivi i voli Ryanair  tutti i giorni.

I traghetti per la Sardegna a Settembre continuano a viaggiare più o meno con la stessa frequenza, salvo la rotta Piombino - Olbia di Moby , attiva fino alla metà del mese. Viaggiando in nave in questo periodo si trova una maggiore disponibilità di posti e si possono trovare tariffe ridotte per i passeggeri e per il trasporto dell’ auto , moto o camper .

Le località migliori per le vacanze in Sardegna a Settembre

Faro di Punta Scorno, Asinara Una vacanza al mare in Sardegna a Settembre può essere una scelta azzeccata per godersi l’ultimo sole di stagione a prezzi modici.

Tra le destinazioni migliori a Settembre per godersi il relax di una spiaggia semi vuota c’è Stintino , baia spettacolare e di solito quasi impraticabile in alta stagione.

Nel sud Sardegna a Cagliari e Santa Margherita di Pula potete trovare buone temperature dell’acqua e in caso di mal tempo la zona offre molte attrazioni alternative, locali, escursioni, visite alla città.

Altre bellissime località da esplorare a Settembre sono l’ Asinara , vero paradiso con piccole calette dal mare limpido circondate da una natura generosa e incontaminata, e La Maddalena dove fare le escursioni in barca per le isole dell’arcipelago e ristorarsi la sera con una passeggiata tra i vicoli.

Eventi a Settembre in Sardegna - La Festa del Mare

Tra gli eventi di Settembre in Sardegna si contano sagre , raduni di motociclisti ed eventi artistici. Una delle manifestazioni più interessanti è la Festa del Mare che si svolge a Siniscola nella cornice del borgo di pescatori di Santa Lucia. Il festival è dedicato al mare e alla tutela del territorio, alla sostenibilità ambientale e al mangiare sano e si svolge in tre giornate di un fine settimana denso di appuntamenti dalla mattina fino a notte.

Arte, spettacolo, tradizioni, gastronomia e attività per i ragazzi sono le principali declinazioni dell’evento, si organizzano inoltre escursioni ai siti archeologici e le mostre dei concorsi fotografici o di pittura con le opere realizzate per l’occasione. Le associazioni locali si occupano dello spazio dedicato all’ enogastronomia della Baronia , con degustazione di prodotti tipici e vini locali.

Fonti: 
Fonti delle immagini: