Traghetti Sardegna e coronavirus - prenotazioni e rimborsi

  • Corona virus

L'emergenza Coronavirus sta momentaneamente cambiando le modalità di prenotazione, cancellazione e annullamento dei viaggi in traghetto . Vediamo quali sono le modifiche per le varie compagnie navali e come risolvere eventuali problemi se si desidera prenotare, cambiare o annullare un biglietto o chiedere un rimborso .

Prenota le offerte traghetti per l'estate 2020
button traghetto Sardegna

Tutte le offerte delle compagnie, tariffe flessibili ed i migliori prezzi nel nostro motore di ricerca traghetti. Confronta rotte , partenze ed offerte 2020 di tutte le compagnie di traghetti per la Sardegna !

Traghetti per la Sardegna - Info viaggi ed aperture porti

Stato data 27/06/20

A partire dal 25 giugno sono aperti, come anche i voli, tutti i collegamenti in traghetto fra la Sardegna ed i porti dei paesi dell'UE e dell'area di Schengen, come per esempio le linee da e per la Francia .

Stato data 09/06/20

Oltre ai collegamento nazionali in traghetto, è operativa nuovamente anche la tratta Santa Teresa - Bonifacio, che collega la Sardegna la Corsica . E' inoltre online il modulo per registrarsi direttamente elettronicamente sul sito della Regione Sardegna.

Stato data 05/06/20

A partire da oggi la Sardegna può essere raggiunta nuovamente in traghetto non solo tramite i collegamenti limitati al servizio di continuità territoriale, ma da tutte le compagnie e su tutte le tratte italiane. Per chi arriva, fino al 12 giugno rimane l'obbligo della registrazione tramite il modulo stampabile sul sito della Regione, da compilare prima della partenza e da consegnare al presidio medico sanitario del porto di sbarco. Alternativamente, il modulo può essere compilato anche manualmente in nave . La compilazione elettronica via App della Regione dovrebbe essere possibile dal 13 giugno.

Stato data 03/06/20

A partire dal 3 giugno sono di nuovo operativi i collegamenti in nave per la Sardegna. Fino al 12 giugno sono limitati ai servizi in continuità territoriale per nativi o residenti in Sardegna; a partire dal 13 giugno poi saranno operativi anche tutti gli altri collegamenti in traghetto.

Ancora in definizione le modalità di ingresso, per ora con l'ordinanza del presidente della Regione Sardegna del 2 giugno è obbligatoria la registrazione elettronica di chi entra in Sardegna prima della partenza, per via dell'app "Sardegna Sicura" o sul sito della Regione. Entrambi i servizi però non sono ancora operativi e sono sostituiti temporaneamente con una registrazione manuale in nave.

Stato data 01/06/20

Con l'avvio degli spostamento fra le regioni Italiane e l 'apertura dei confini dell'Italia per i paesi UE, anche la Sardegna il 3 giugno procederà con la riapertura di porti ed aeroporti. Non sarà più prevista la quarantena obbligatoria per chi entra. In definizione ancora il sistema di controlli per l'ingresso in Sardegna.

A bordo dei traghetti per la Sardegna tutte le compagnie di navigazione hanno messo in atto delle misure igenico-sanitarie per garantire la massima sicurezza per i passeggeri.

Stato data 14/05/20:

La data di apertura dei porti sardi è stata stabilita: I traghetti per la Sardegna nell'Estate 2020 viaggeranno di nuovo regolarmente dal primo giugno. Da definire ancora le regole anti contagio all'ingresso nell'isola, fra le ipotesi più probabili c'è quella di un passaporto sanitario, abbinato a dei test rapidi oppure a dei controlli con il termo scanner più app da scaricare ai turisti.

Stato data 30/04/20:

La chiusura di porti ed aeroporti in Sardegna è stata prorogata per via dell'emergenza sanitaria da covid19 fino al 17 maggio con un nuovo decreto. Quindi i collegamenti in traghetto per la Sardegna rimangono sospesi per ulteriori due settimane.

Stato data 13/04/20:

E' stata prolungata per ulteriori due settimane la chiusura di porti ed aeroporti in Sardegna . Quindi continuano le corse ridotte dei traghetti, con il traffico passeggeri permesso solo con autorizzazione speciale.

Stato data 04/04/2020:

Il blocco dei traghetti - e dei voli - per e dalla Sardegna è stato prolungato con una nuova ordinanza della Regione Sardegna fino al 13 aprile. Le corse delle compagnie di traghetti sono ridotte, ed i passeggeri possono raggiungere o lasciare l'isola solo se in possesso dell'autorizzazione della Regione.

Stato data 29/03/2020:

Oltre alle limitazioni di ingresso ed uscita per il trasporto di persone in Sardegna, fino al 3 aprile si sono notevolmente ridotte le corse dei traghetti delle diverse compagnie di navigazione. Prima di un viaggio in traghetto per o dalla Sardegna, sempre in linea con le misure descritte sotto e con le necessarie autorizzazioni della Regione, raccomandiamo di controllare se la traversata sia confermata o meno. Anche il modello per la domanda di autorizzazione di viaggio da parte della Regione Sardegna ha cambiato versione recentemente.

Stato data 15/03/2020:

Allo stato attuale, la situazione di emergenza causata dalla diffusione del Coronavirus ha portato il ministro dei Trasporti, Paola De Micheli, a firmare un decreto con il quale vengono sospesi i collegamenti e i trasporti ordinari di persone da e per la Sardegna . La decisione è stata maturata in seguito alla richiesta del presidente della Regione Sardegna, Christian Solinas. Le navi possono viaggiare solo per il trasporto merci, mentre il trasporto delle persone è consentito solo per dimostrate e improrogabili esigenze e previa autorizzazione della Regione.

All'arrivo sull'isola, in ogni caso, restano in vigore le misure adottate durante tutto questo periodo. I passeggeri vengono sottoposti al controllo della temperatura corporea e della condizione clinica. Chi arriva dal nord Italia e dalle principali regioni di focolaio vige l'obbligo della quarantena di 14 giorni .

Villa Maris Melisenda

Regione Sardegna - informazioni Covid e registrazione online

Tutte le informazioni della Regione Sardegna con i link ai moduli necessari per viaggiare in traghetto o aereo da o per la Sardegna si trovano su questa pagina della Regione Sardegna sul tema coronavirus.

Il modulo per registrarsi online prima della partenza per la Sardegna si trova al seguente link: Regione Sardegna - Sardegna Sicura

Regole Tirrenia e Moby per il coronavirus - prenotazionie e sicurezza a bordo

Come si legge anche nel sito di Tirrenia e Moby , tutti i passeggeri sbarcati in Sardegna dal giorno 8 marzo e provenienti dalle aree critiche di diffusione del covid devono sottoporsi alla permanenza domiciliare, con isolamento fiduciario per 14 giorni dallo sbarco.

Se desideri effettuare delle cancellazioni per i viaggi che hai prenotato con le suddette compagnie non preoccuparti, non ci saranno penali . Annullando il tuo biglietto entro il 31 maggio la penale sarà rimborsata riconoscendo un bonus di pari importo da utilizzare per un prossimo viaggio in partenza entro il 30 settembre 2020. Questa è un'ottima occasione per prenotare un nuovo biglietto in totale sicurezza e con delle garanzie, usufruendo anche di uno sconto difficilmente ottenibile in alta stagione. E' bene ricordare che il bonus non è intercambiabile tra le compagnie, quindi un buono sconto generato dall'acquisto di un biglietto Moby, sarà utilizzabile solo su partenze con Moby. Lo stesso vale per i buoni Tirrenia.

La flotta di Tirrenia e Moby Lines ha adottato delle procedure di sicurezza covid a bordo delle loro navi: Permetteranno il rispetto delle distanze di sicurezza per imbarco e durante l'accesso di bar e ristoranti. L'utilizzo degli ascensori in nave sarà controllato, e per tutta la durata del viaggio ci sarà l'obbligo di indossare la mascherina. Infine, il sistema di areazione a bordo sarà impostato per il rinnovo del 100% dell’aria presente nei locali. Rimarranno chiusi la Sala Bambini ed il cinema in nave.

Regole Sardinia Ferries per il coronavirus - sconti, offerta super flessibile e sicurezza covid

Per quanto riguarda Sardinia Ferries , grazie alla nuova Offerta super flessibile è possibile effettuare eventuali annullamenti del viaggio prenotato con questa offerta con maggiore serenità. I biglietti sono infatti modificabili e si otterrà anche un 20% di sconto. Il buono è valido su passeggeri, veicoli e cabine, modificabile senza penali per un’altra data o un’altra linea, anche nel 2021.

A bordo delle navi Sardinia Ferries svariate misure di sicurezza anti-covid vengono messe in atto: Dalle informazioni a riguardo inviati via mail o sms prima della partenza, all'obbligo del' utilizzo delle mascherine negli spazi pubblici fino all' imbarco distanziato , la compagnia ha reso pubblico una serie di misure per fare viaggiare in sicurezza i passeggeri per la Sardegna.

Regole GNV per il coronavirus - sostituzioni, annullamento biglietti e bonus 

GNV attualmente mantiene l'operatività solo per i passeggeri che devono viaggiare per comprovate esigenze d'urgenza (es. motivi di salute). In aiuto ai propri clienti, GNV ha introdotto delle alternative per chi fosse costretto a cancellare il proprio viaggio in traghetto, relative ai biglietti emessi fino al 3 aprile.

  • Per prima cosa le spese di sostituzione del biglietto sono state azzerate e non ci sarà alcuna penale.
  • I passeggeri potranno modificare il proprio biglietto scegliendone uno valido per un'altra data.
  • I clienti dovranno richiedere un bonus valido per l’importo dello stesso valore del viaggio che intendono cancellare da usare su tutte le tratte per i viaggi entro il 30 giugno 2021.

Chi desidera cambiare i biglietti e prenotare un nuovo viaggio per l'estate , insomma, potrà trarne notevoli vantaggi ed essere tutelato sotto tutti i punti di vista nel momento in cui l'emergenza dovesse protrarsi oltre la data del 3 aprile.

Regole Grimaldi Lines per il Coronavirus - penali e rimborsi

Con Grimaldi Lines è possibile modificare e annullare il viaggio in traghetto scrivendo a info@grimaldi.napoli.it o rivolgendosi alla propria agenzia o biglietteria di fiducia. Il cambio biglietto prevede, ovviamente, un adeguamento tariffario.

Se si annullano i biglietti con prenotazione dal 3/3/20 e partenza entro il 30/04/2020, in occasione dell' emergenza coronavirus si applicano le seguenti penali :

  • 10% più diritti fissi, fino a 30 giorni di calendario prima della partenza;
  • 30% più diritti fissi, da 29 a 7 giorni di calendario prima della partenza;
  • 50% più diritti fissi, da 6 a 2 giorni di calendario prima della partenza;
  • 100% più diritti fissi, dal giorno prima, o per mancata presentazione.

E' ovviamente previsto un rimborso totale nel caso della cancellazione del servizio a causa dell'emergenza. In alternativa si può optare per un voucher per l'importo del biglietto, da utilizzare per un' altro viaggio entro 12 mesi solari dalla data della partenza cancellata. In questo caso, vale il numero di prenotazione come voucher.

 

 

 

 

Fonti delle immagini: