Vacanze in moto in Sardegna 2017 - Itinerari e consigli

  • Panorama costiero dall’Orientale Sarda

La Sardegna è la perfetta meta per chi sceglie di fare le vacanze in moto , gli appassionati motociclisti troveranno diversi itinerari da percorrere, da quelli costieri a quelli dell’interno. Ecco di seguito qualche suggerimento sui percorsi consigliati.

Traghetti Sardegna - Sconti e offerte moto

Le compagnie di navigazione che effettuano i collegamenti dai porti italiani ai principali porti della Sardegna dispongono di offerte molto interessanti per chi arriva in traghetto con la moto .

Tirrenia attiva l’ offerta moto low cost , prenotabile tutto l’anno nei periodi di disponibilità ed è presente sulle tratte Civitavecchia - Olbia , Genova - Porto Torres , Genova - Olbia e viceversa. Con la Best Offer Moto di Moby , il passeggero con moto al seguito è agevolato nell’acquisto della migliore tariffa presente on line al momento della prenotazione. La promozione si può aggiungere alla tariffa ordinaria più bassa Best Price ed è attiva sulle rotte Genova - Olbia , Livorno - Olbia , Piombino - Olbia , Civitavecchia - Olbia e viceversa.

Grimaldi Lines dispone della tariffa Superbonus che permette il trasporto gratuito della moto sui viaggi A/R, Sardinia Ferries ha tariffe a partire da €15 tasse incluse e GNV consente di imbarcare la moto al costo di 1 euro più il biglietto passeggero.

Dove pernottare - Le migliori destinazioni per motociclisti

Dopo un’intera giornata in moto a osservare il mare, la costa, i panorami, la cosa migliore è dedicarsi al relax completo, scegliendo una sistemazione che consenta di uscire per una passeggiata senza necessariamente risalire in sella. L’ideale è una località turistica che la sera si ravviva con attività, locali, eventi, ad esempio un b&b al centro di un piccolo borgo come Alghero , Bosa , Pula , oppure un appartamento in una zona fronte mare.

Veduta di Capo Bellavista ad Arbatax dalla spiaggia di Orrì L’ Ogliastra è una destinazione molto gradita ai motociclisti per la strada costiera panoramica e per l’opportunità di visitare bellissime spiagge nell’arco di pochi chilometri.

Una delle località preferite è il piccolo borgo di Arbatax , dall’atmosfera tranquilla specialmente in bassa stagione e dove si trovano hotel, b&B, villaggi, appartamenti e campeggi per tutte le tasche e spiagge dotate di servizi o più appartate in cui arrivare con la moto.

Itinerari in moto in Sardegna

In Sardegna si può scegliere fra vari itinerari che coinvolgono porzioni di territorio di eguale bellezza, come la costa est, la costa ovest e le strade dell’interno. Se sbarcate a Olbia o a Cagliari potete percorrere la SS125 o Orientale Sarda, la direttrice che collega le due città da nord a sud e viceversa, inframezzata da splendidi panorami costieri da San Teodoro , Posada, Orosei a Baunei, Arbatax , Costa Rei e Villasimius .

Profilo costiero presso Masua Lungo la costa ovest da Cagliari ad Alghero si prende la SS195 verso Pula e Teulada per poi arrivare a Sant’Antioco. Si prosegue sulla SS126 per l’entroterra di Carbonia e Iglesias, le città minerarie, e a Terralba si prende la SP49 verso Oristano e ancor più su verso l’incredibile costa di Masua, la Penisola del Sinis e il tratto costiero da Bosa ad Alghero. L’entroterra sardo regala altri scenari suggestivi lungo il parco del Gennargentu , Perda Liana , il tratto da Baunei a Dorgali e nei pressi del Monte Limbara a Tempio Pausania. Da Tempio la SS133 porta a Monte Pulchiana e ad Aggius, paese circondato dai boschi e dalle rocce di granito, e la SP9 porta a Nuchis da cui proseguire verso il Lago del Liscia, dove si trovano gli alberi di ulivo più antichi d’Europa.

Consigli per visitare la Sardegna in moto

Per una vacanza in moto senza intoppi è bene scegliere con attenzione la struttura dove pernottare e verificare se dispone di una rimessa per la moto o di un cortile privato chiuso. Generalmente le spiagge sono raggiungibili con la moto e per un’esperienza completa ed emozionante provate a fare dalla costa est alla costa ovest in un’unica giornata per godere in una volta sola sia dell’alba che del tramonto.

Se siete dei viaggiatori avventurosi e desiderate il massimo della flessibilità potete fermarvi nei numerosi campeggi lungo la strada, lasciandovi ispirare di volta in volta dalla località che attraversate. In caso contrario, potrebbe essere una scelta azzeccata una struttura a metà strada sull’una o sull’altra costa in modo da percorrerle verso nord e verso sud in giornate diverse e rilassarvi maggiormente.

Nella parte centro orientale della Sardegna fino a tutto giugno c’è un afflusso di turisti moderato, ottimo periodo per partecipare a uno dei motoraduni estivi . Il 29 Maggio ci sarà il trentesimo motoraduno in Sardegna a Porto Torres , con i tour non competitivi diurni, l’8 Giugno ci sarà il quinto Tourist Trophy Sardegna a Cala Gonone della durata di 7 giorni e il 21 Giugno a Sant’Anna Arresi trovate il sedicesimo Motoraduno delle Dune .

Fonti delle immagini: