Le migliori spiagge per i cani 2017 in Sardegna

  • Sardegna - Spiagge con area cani riservata

Andare in spiaggia con il proprio migliore amico a quattro zampe non è una missione impossibile. In tutta la Sardegna esistono spiagge appositamente dedicate agli animali, dove cani e padroni potranno godere a pieno della loro vacanza.

Spiagge per i cani nel Nord Sardegna

Chi ama il mare sardo ma non vuole rinunciare al proprio amico peloso non rimarrà certo deluso dalle spiagge per i cani nei pressi di Olbia .

La splendida spiaggia delle Saline , precisamente nell’area di Punta Calvone, e Cala Razza di Iunco accolgono cani e padroni da tutto il mondo. L’ Ira Dog Beach Privè presso la spiaggia di Ira, nei pressi di Porto Rotondo (una delle località più in dell’sola) offre la stessa possibilità.

Ma le spiagge del Nord Sardegna dove è possibile portare il proprio cane non sono certo finite. Tra le più belle la Bau Bau di Punta nera ( Palau ), la Doggie Beach di San Teodoro (località Costa Caddu), che offre ingresso e parcheggio gratuiti , e Porto Fido (spiaggia di Porto Quadro) a Santa Teresa di Gallura .

Spiagge per i cani nel Sud Sardegna

Cagliari - Spiaggia del Poetto Il Sud della Sardegna offre altrettante possibilità per chi viaggia con il proprio cane. Nei pressi di Cagliari , alla settima fermata del lungomare del Poetto , sorge un’ area cani di seimila metri quadri, delimitata da una rete (che consente maggiore libertà per gli animali, ma anche maggior sicurezza), e dotata di una fontanella per rinfrescare e dare da bere ai propri animali.

Da consigliare anche la spiaggia Sant'Anna Arresi a Porto Pino con la sua "Area Animal Friendly". Questa parte della spiaggia libera offre servizi gratuiti come acqua fresca, dotazioni igieniche ed un servizio di veterinario per cani, organizzati in collaborazione fra il Comune e degli operatori della Lega Nazionale per la Difesa del Cane .

Chi preferisce le acque turchesi del mare di Costa Rei non rimarrà deluso dalla Tiliguerta Dog beach , all’interno del Camping beach di Tiliguerta ( Muravera ), una spiaggia aperta a cani e padroni – ma anche altri animali – che consente l'accesso agli ospiti del resort ma anche agli esterni. Meritano una citazione anche la Spiaggia di sa Canna a Teulada, la spiaggia per cani di Porto Corallo e la spiaggia di Su Loi a Capoterra.

Spiagge per i cani in Ogliastra

Anche l’ Ogliastra riserva delle aree mare ai cani e ai loro accompagnatori. A Bari Sardo sono due le spiagge a loro dedicate: la spiaggia del Fico e la Bau Beach a la Planargia . I comuni di Tertenia , Tortolì e Lotzorai hanno riservato a questi bagnanti speciali tre dog beaches che sorgono, in ordine, nella località di Foxi Murdegu , nella spiaggia di Zaccurru e in quella di Pollu .

Chi ama il mare cristallino non potrà non fare una visita alle Oasi numero 2 e 5 di Biderosa di Orose i. Anche Cala Gonone ha una spiaggia riservata ai cani: quella di Sos Dorroles . A Posada la Dog beach si trova nella spiaggia di Orvile .

Spiagge per i cani nella Costa ovest

Alghero è una delle località preferite dai turisti che scelgono la Sardegna come meta privilegiata della loro vacanza. Da questa città, proseguendo in direzione Fertilia, cani e padroni potranno sostare nell’ultimo tratto a nord della spiaggia di Maria Pia .

Poco più a nord di Alghero, troviamo invece la Dog beach di Sorso , alla discesa a mare numero 4. Nel Medio Campidano, nei pressi della suggestiva Costa verde , le spiagge per i cani si trovano ad Arbus , nelle località balneari di Piscinas e Torre dei Corsari .

Leggi Sardegna sui cani in spiaggia 2017

Come ribadito dalla legge balneare regionale della Sardegna del 2016, i cani non possono essere portati, nemmeno se provvisti di guinzaglio o museruola, nelle zone balneari non attrezzate alla loro accoglienza; fanno eccezione i cani guida per i non vedenti. E’ compito delle amministrazioni comunali riservare particolari zone del litorale ai cani e ai loro padroni e segnalarle con i dovuti cartelli e le dovute delimitazioni (recinzioni, paletti ecc.).

ll comune può autorizzare anche gli stabilimenti che lo richiedano ad allestire un’ area per gli animali da affezione all’interno della loro proprietà. Gli animali che vi possono accedere devono essere tenuti al guinzaglio e ed essere regolarmente vaccinati . I titolari degli stabilimenti balneari possono comunque consentire l’ accesso di cani e gatti di piccola taglia , purché i proprietari rispettino determinate regole. L’animale dovrà essere trasportato in braccio fino all’ombrellone assegnato (generalmente nelle ultime file per non arrecare disturbo) e dovrà essere tenuto al guinzaglio sotto l’ombrellone. Fondamentale è il rispetto delle norme igienico-sanitarie : nel rispetto della spiaggia e dei suoi visitatori i padroni del cane dovranno provvedere autonomamente alla pulizia della loro postazione e provvedere a quanto necessario per tutelare il proprio animale.