Guida Santa Teresa di Gallura - Granito e candidi arenili

  • Torre Aragonese

Santa Teresa di Gallura è un comune situato nell’estremità settentrionale della Sardegna, in provincia di Olbia - Tempio. Affacciato sulle Bocche di Bonifacio , il suo territorio presenta un alternarsi di suggestive scogliere granitiche e spiagge bianche.

I collegamenti per Santa Teresa

Aeroporto Alghero L' aeroporto di Olbia dista 60 Km ed è raggiungibile percorrendo la SS125 , mentre da quello di Alghero , a 128 km di distanza, si percorre la SP44 , la SS291, la SP60, la SP48 e la SP90 . Traghetti Porto Torres

I porti per arrivare a Santa Teresa di Gallura in traghetto sono Porto Torres a 100 Km, da cui partono i traghetti Tirrenia , SNAV e Grandi Navi Veloci per Genova e quelli Grimaldi Lines per Civitavecchia ; il porto di Olbia , a circa 65 Km, con i traghetti per Livorno , Genova , Piombino , Civitavecchia di Tirrenia e Moby Lines ; infine Sardinia Ferries opera il collegamento per Livorno dal porto di Golfo Aranci , a circa 60 Km.Auto

Per chi arriva con l’auto da ovest, percorrere la SP90 per 102 km, per chi arriva da est percorrere invece la SS125 , fino a Palau e poi imboccare la SS 133 verso nord per 25 km. Da Cagliari è necessario seguire la SS131 e proseguire sulla SP90.

Autobus Santa Teresa è collegato con le principali città della Sardegna dalle autolinee regionali ARST e alcuni operatori privati operano con collegamenti estivi dagli aeroporti di Olbia e Alghero.

Alloggi e ristoranti a Santa Teresa

Hotel: l’ottima posizione a 1 km dalle spiagge e la cura del cliente fanno dell’hotel Muita di Mari una soluzione ottimale per il vostro soggiorno. All’ Hotel Corallaro o all’ Hotel Ancora , alloggerete nel centro storico e a poche centinaia di metri dalla spiaggia Rena Bianca .

Bed and Breakfast: da La Finestra Vista Corsica si gode un bellissimo panorama, è dotata di giardino con barbecue e dista 5 minuti a piedi dalla spiaggia. Al B&B Chicca di Francesca invece vi sono camere moderne e con bagno e balcone privato.

Campeggi: il Camping La Liccia si trova a 5 km da Santa Teresa, tra la macchia mediterranea e la spiaggia di Rena Majore , ed è attrezzato con bungalow, case mobili e piazzole. Il Camping Village Baia Blu La Tortuga è affacciato sul mare e dispone di un Centro Wellness e di un Centro Diving.

Ristoranti

Ristoranti : ll’ Agriturismo Sardo Da Paolina , in Località Saltara, trovate un ambiente rustico e casereccio e una cucina tipica sarda a prezzi ottimi; a 13 minuti di auto da Santa Teresa c’è il ristorante pizzeria Il Corallo da Arduino , in Viale Aldo Moro a Porto Pozzo, con ottime pizze e menù di buon pesce fresco.

Spiagge ed escursioni a Santa Teresa

Capo Testa Situata accanto al promontorio di Capo Testa e conosciuta nell’antichità come Longosardo, la cittadina di Santa Teresa di Gallura era frequentata come porto commerciale dai Romani e dai Pisani, data la ricchezza di formazioni granitiche su territorio, dalle quali si ricavavano pietre da costruzione che venivano trasportate a Roma e a Pisa.

Tuttora si possono osservare le conformazioni rocciose nella zona, molto caratteristiche con le loro forme levigate dal vento e dal mare e che a tratti assumono forme antropomorfe o di figure fantastiche. È visitabile la zona dei graniti intorno al faro di Capo Testa , nota come Cala Grande o Valle della Luna, oppure la zona di Punta Falcone in cui è presente la Batteria Ferrero, una fortificazione della II Guerra Mondiale.Valle della Luna Da un promontorio affacciato sul mare svetta la Torre Aragonese , simbolo del paese sulla Baia di Porto Longone.

Percorrendo la costa verso sinistra si arriva alla spiaggia di Rena Bianca , dall’arenile fine e brillante, interrotto dal rosa dei frammenti di corallo. Tra le altre spiagge segnaliamo La Liccia e Rena Majore , appartenente al territorio di Aglientu, Rena di Levante a Capo Testa, con le sue calette rocciose e ancora La Valle dell’Erica che, diversamente dalle altre bianchissime, presenta una sabbia di colore ocra. Molto famosa e di grande interesse per i turisti è la Valle della Luna , formata da uno scenografico panorama di enormi e massi granitici dalle forme tondeggianti. Una curiosità su questa spiaggia è che negli anni 70 era molto frequentata da comunità hippie e da naturisti e ancora oggi è meta d’elezione per chi cerca uno scenario incantato in cui trascorrere del tempo lontano dalla frenesia.Complesso Nuragico Lu Brandali

A Santa Teresa il mare è vissuto in senso totale, per la balneazione, per praticare lo snorkeling e le immersioni subacquee , che consentono di ammirare la più grande parete di corallo nero del Mediterraneo.

Tra gli itinerari consigliati c’è quello della chiesetta campestre seicentesca di Nostra Signora del Buoncammino , la laguna di Porto Pozzo , parte finale di un lungo fiordo e la valle di Saltara .

Santa Teresa si trova in posizione strategica per perlustrare le zone limitrofe della Costa Smeralda , Castelsardo e Stintino , oppure arrivare a Palau e imbarcarsi per La Maddalena . Tra le sagre e feste nella località, si ricorda quella in onore di Santa Teresa , San Vittorio e Sant’Isidoro in autunno, mentre il 12 agosto si festeggia l’ anniversario della fondazione del paese. Per gli amanti dell’ archeologia , nelle vicinanze è presente il complesso nuragico di Lu Brandali in Località Santa Reparata.