Traghetti ed escursioni per l’Asinara 2017

  • Asinara - asinelli

Gli asinelli bianchi sono il simbolo dell’ Asinara . Questa splendida isola a nord-ovest della Sardegna ha una fauna particolarissima, ma anche i paesaggi, la flora e i mari cristallini riservano moltissime sorprese. Il territorio semi-incontaminato dell’Asinara si può raggiungere facilmente con il traghetto .

Traghetti Asinara – Porto Torres

La compagnia di traghetti Delcomar assicura il collegamento tra la Sardegna e l’ Asinara . Tutte le navi della compagnia per l’Asinara partono da Porto Torres , comune del sassarese e principale punto di snodo della costa nord-ovest della Sardegna. Le navi Delcomar garantiscono una traversata rapida: in solo un’ora e un quarto o poco più si giunge nel Parco dell’Asinara attraversando l’omonimo Golfo.

Traghetti Asinara – Prezzi e orari

In media stagione sono previste due partenze al giorno, mentre in alta stagione la Delcomar garantisce fino a tre partenze da Porto Torres e dall’ Asinara . Gli orari sono distribuiti in modo da coprire l’arco dell’intera giornata.

Siccome il numero delle partenze cambia a seconda del periodo, anche gli orari possono essere mutevoli: di conseguenza è sempre meglio prendere visione del sito ufficiale della compagnia di traghetti per verificare eventuali variazioni.

Il prezzo di un biglietto standard di andata e ritorno per un adulto è di circa 15 euro , ma varia a seconda del periodo di viaggio e dell’età e del numero dei partecipanti. Sono infatti previsti sconti per bambini (circa la metà del prezzo base) e gruppi.

E’ possibile prenotare online la propria traversata, oppure contattare telefonicamente o per email la compagnia o, ancora, rivolgersi direttamente alle biglietterie in loco. Chi desidera portare con sé la propria bicicletta può farlo pagando un supplemento di 6 euro.

Come esplorare l’Asinara – Tutte le escursioni

Escursioni via terra: Trekking, bicicletta e auto elettrica

Chi desidera organizzare autonomanete la propria visita dell’Asinara e girare a piedi per godere a pieno delle bellezze del territorio può optare per il trekking . Una volta arrivati sull’isola tramite il traghetto, gli escursionisti potranno seguire i percorsi trekking che partono dai moli ed esplorare a piedi le aree di Fornelli e Cala Reale .

E’ importante ricordare, qualora si scegliesse questa opzione, di portare con sé una carta tipografica del luogo per evitare di perdersi o di addentrarsi in zone vietate. A tal proposito, può essere utile fare attenzione ai vari cartelli posti sul percorso.

Chi volesse usare la propria bici (oppure quelle messe a disposizione dai servizi noleggio ) può percorrere la strada di 25 km che porta dal molo di Fornelli a Cala d’Oliva . Dai moli di Cala Reale e Fornelli è possibile noleggiare della auto elettriche , che possono percorrere solo il tratto cementato tra Fornelli e Cala d’Oliva.

Isola dell'Asinara-panorama Escursioni Asinara via mare: barca, pescaturismo e immersioni

Imbarcazioni con guide turistiche abilitate a bordo permettono ai turisti più curiosi di fare un’esperienza più approfondita dell’Area marina protetta. Chi volesse fare esperienza del pescaturismo potrà invece partire con le barche dei pescatori da Stintino o Porto Torres ed esplorare con loro l’area marina, partecipando anche a una battuta di pesca con grigliata di mare finale.Chi ama il mondo sottomarino può rivolgersi sul posto a uno dei centri diving autorizzati e immergersi nelle acque del Golfo dell’Asinara accompagnato da un istruttore.

Suggestive escursioni a cavallo e in trenino per scoprire l'isola dell'Asinara

Gli amanti degli animali potranno godere di un’esperienza unica: immergersi nella natura incontaminata dell’Asinara effettuando una lunga e piacevole passeggiata a cavallo . Il centro ippico dell’isola organizzerà l’intera escursione e farà in modo di regalare ai viaggiatori un’avventura indimenticabile.

Un'altra interessante opzione è l'accoppiata navetta e trenino . Si parte dal porto di Stintino e si giunge a Fornelli in barca , dopo di che è possibile esplorare il territorio dell'Asinara con un trenino con guida a bordo e sostare nelle principali attrazioni.