Cala Gonone: piccolo borgo dalle mille attrattive

  • Panorama Cala Gonone

Dove i marmi calcarei di Monte Bardia, coperti di macchia mediterranea e alti lecci, digradono dolcemente verso il mare, là sorge il piccolo borgo di Gonone . Situata sulla costa orientale della Sardegna , al centro del golfo di Orosei , nel comune di Dorgali, in provincia di Nuoro, è oggi diventata uno dei più importanti centri balneari della zona. Le magnifiche spiagge che la circondano, le escursioni sui massicci rocciosi a picco sul mare nonché le profonde grotte del Bue Marino l'hanno resa attraente meta turistica.

I collegamenti con Gonone

Nonostante Cala Gonone sia un piccolo centro, è tuttavia agilmente raggiungibile sia con mezzi pubblici che privati grazie alla relativa vicinanza con le località che godono di collegamenti diretti con la penisola.

Icona Aeroporti

L' aeroporto internazionale di Olbia dista 108 Km e si raggiunge in due ore circa. Qui atterano le compagnie italiane Alitalia, AirOne e Meridiana Fly, oltre alle compagnie internazionali Easyjet e Air Dolomiti, Lufthansa. A soli 68 Km, percorribili in un'ora e 15 minuti, è situato il piccolo aeroporto di Tortolì che, pur essendo attivo solo nel periodo estivo, collega il piccolo capoluogo ogliastrino con le città di Roma, Milano e Verona, anche in continuità territoriale, grazie all'operatore Meridiana Fly. Compagnie internazionali come Air Dolomiti e Austrian garantiscono collegamenti con alcune capitali europee grazie ai loro voli charter.

Icona traghetti Chi preferisce viaggiare in nave può servirsi degli scali marittimi turistico-commerciali di Olbia e Arbatax. Il porto di Olbia Isola bianca , è servito dalle compagnie Moby, Grimaldi Lines e Tirrenia. Ogni giorno salpano traghetti per Genova, Livorno, Piombino, Civitavecchia e Napoli. Anche dal porto di Arbatax i traghetti, esclusivamente dalla compagnia Tirrenia, fanno rotta più volte alla settimana verso Civitavecchia e Genova. Cala Gonone dispone anche di un porticciolo turistico in cui possono trovare riparo e servizi imbarcazioni private di piccolo cabotaggio, e da cui numerose agenzie forniscono il servizio di collegamento per la Grotta del Bue marino e altre escursioni lungo la costa del golfo di Orosei.

Icona auto In macchina da Arbatax si procede lungo la SS 125 , in direzione nord verso Olbia per circa 60 Km. Poco prima di aver raggiunto al località di Dorgali, si imbocca la SP 26 , direzione est e dopo circa 6 Km si giunge a destinazione. Per raggiungere Cala Gonone da Olbia si percorre la SS 131 in direzione Cagliari/Nuoro per circa 75 Km, fino al bivio per Lula, Bitti, Galtelli, Oliena. Al bivio è necessario imboccare la SP 38 e percorrerla per 17 Km, fino alla sua intersezione con la SS 125. Imboccata la SS 125 la si percorre per circa 6 Km fino a Dorgali. Da Dorgali la SP 26 , direzione est, conduce fino a Cala Gonone dopo altri 6 Km di tragitto.

Icona autobus I mezzi pubblici sono garantiti dalla rete regionale Arst , che effettua i collegamenti in autobus con Nuoro e da cui poi si possono raggiungere le altre località principali della Sardegna. E' anche possibile usufruire di un servizio di autobus a noleggio, ad opera di alcune compagnie private che coprono i collegamenti diretti con gli aeroporti di Olbia e Arbatax.

Alloggi e ristoranti a Cala Gonone

E' consigliabile soggiornare qualche giorno nel piccolo borgo se si vogliono apprezzare al meglio le bellezze naturali del circondario, specialmente per chi vuole compiere escursioni per raggiungere le cale più segrete. Ecco un ventaglio di soluzioni diversificate per tipologia, per chi ha piacere di trascorrere qualche giorno all'ombra delle grandi scogliere di Cala Gonone .

Villaggi e Resort: per i più esigenti è possibile trovare alloggio presso numerose strutture ricettive di alta qualità attrezzate di aree ricreative. Ne sono ottimi esempi il Club Parco Blu , le cui camere si specchiano nelle acque cristalline del golfo di Orosei e il villaggio Cala Gonone Beach Village . Questo delizioso villaggio, appartato dalle spiagge, offre gratuitamente un servizio navetta con la spiaggia.

Hotel: situati su scogliere a picco sul mare o su dolci colline che attorniano la baia, gli hotel di Cala Gonone sono un ottimo posto per rigenerarsi. Il CALA LUNA , che prende il nome dalla celebre spiaggia delle vicinanze; L' HOTEL VILLA GUSTUI MARIS , l'ideale per il relax. L' HOTEL RISTORANTE BRANCAMARIA o il magnifico HOTEL NURAGHE ARVU .

Case Vacanza: chi cerca una soluzione su misura, che consenta di programmare la propria vacanza a Cala Gonone con estrema libertà combinando allo stesso tempo eleganza e comodità, può consultare il nostro motore di ricerca . Qui si possono trovare case vacanza in affitto sia a Cala Gonone che in tutta la Sardegna: ville, villette familiari e appartamenti.

I bed & breakfast completano l'offerta e sono la soluzione ideale per sperimentare l'accoglienza dei dorgalesi in una cornice intima e familiare e con un occhio di riguardo al portafogli. Ottimo il Sos Ozzastros , definito anche home resort per la sua eleganza e comfort.

Campeggi: i turisti amanti del contatto diretto con la natura troveranno certamente di loro gusto il Camping Cala Gonone , situato al centro della baia.

Icona ritoranti

Presso il lungo mare di Palmasera è possibile gustare ottimi piatti accompagnati da buona musica al Roadhouse Blues Pub . Chi invece vuole sperimentare la cucina tradizionale sarda trova molte opportunità presso i tanti agriturismi della zona come il Didone , in località Sa carruba. Chi preferisce non spostarsi dal borgo può desinare al ristorante Da Simone , al porticciolo di Cala Gonone.

Storia, attrazioni ed escursioni a Cala Gonone

Nata come piccolo borgo di pescatori originari dell'isola di Ponza, Cala Gonone già dall'Ottocento era meta tradizionale di soggiorno estivo per la popolazione nuorese. Il suo sviluppo come importante centro balneare è dovuto alla varietà di attrazioni di ordine sia storico che naturalistico di cui è possibile godere soggiornandovi.Costa Cala Gonone

La località di Gonone è ricca di monumenti archeologici che testimoniano come sia stata abitata in epoca nuragica, poi romana e bizantina. Tra i monumenti che possono essere meta per un'interessante escursione turistica degli appassionati di storia della Sardegna vi è il Nuraghe Mannu che sorto in epoca nuragica, ora domina dall'alto il paese. Anticamente svolgeva la funzione complementare di torre di avvistamento nei confronti del grande complesso di capanne che gli si affollano ai piedi. La città nuragica ha poi costituito il centro per i successivi insediamenti romani e bizantini. Fra le rovine che circondano il nuraghe, è possibile vedere le pietre di basamento di un cenobio , un edificio di culto cristiano-bizantino dedicato alla Teotocos (La Madre di Dio).

Il golfo di Orosei è costellato da un'infinità di cale e spiagge di ineguagliabile bellezza che senza dubbio hanno contribuito alla celebrità di questo tratto di costa. La maggior parte delle cale sono raggiungibili via mare o tramite faticosi, ma davvero incantevoli, percorsi di trekking. Da Cala Gonone è possibile infatti organizzare escursioni in barca verso le splendide Cartoe, Cala Ginepro, Cala Fuili, Cala Sisine, Cala Mariolu , Cala Goloritzè . L'incantevole Cala Luna , raggiungibile solo via mare, chiusa a Nord da un stagno originato dal rio Coula de Ilune e a sud da una serie di ampie grotte che si aprono nella parete rocciosa che la chiude alle spalle, è stata il set cinematografico per un celebre film della regista Lina Wertmuller: "Travolti da un insolito destino nell'azzurro mare d'agosto", il cui remake ha visto protagonista la cantante statunitense Madonna.Cala Luna dal mare

Alcune delle escursioni prenotabili comprendono la visita alla grotta del Bue Marino . Si tratta di una delle più ampie e suggestive grotte della Sardegna: gallerie lunghe 5 Km si snodano all'interno delle scogliere. Il nome deriva dalla denominazione comune data alla foca monaca. La grotta sarebbe stata fino ad alcuni anni or sono l'ultimo rifugio di una specie di foca a rischio estinzione. I biglietti sono acquistabili direttamente presso il porticciolo a partire da 25€ . Per ammirare la fantastica fauna marina che popola queste coste ci si può recare in visita all' acquario della cittadina, di recente apertura, presso cui è possibile fissare visite guidate per gruppi.

Per coloro che hanno piacere di esplorare l'entroterra, è possibile prendere parte a numerose escursioni che da Gonone si spingono verso Nuoro , la cittadina più importante della zona, capoluogo di provincia, e il Monte Ortobene . Per chi ama il trekking si organizzano escursioni di notevole interesse naturalistico alla Gola di su Gorroppu , nel Supramonte di Oliena, impressionante esempio di canyon dalle pareti perfettamente verticali, alte più di 200 metri, popolato da rare specie botaniche e faunistiche.

Per i turisti che di un luogo amano conoscere anche la cultura eno-gastronomica, a Dorgali è possibile compiere un'immersione gratificante e gustosa nella più genuina tradizione agropastorale della Sardegna. Offrono questa opportunità la Cantina di Dorgali , presso cui si può degustare ed acquistare pregiati cannonau , e la Cooperativa dei Pastori di Dorgali che coltiva e promuove il più antico dei mestieri sardi: la pastorizia.