Vacanze in Sardegna 2016 - Le mete per tutta la famiglia

  • Lido di Orrì

In una terra multiforme come la Sardegna , si possono trovare molti tipi differenti di attrazioni e soluzioni per le vacanze, sul mare o tra le valli dell’entroterra, sia che viaggiate con amici, sia che decidiate di fare una vacanza in famiglia . Scoprite di seguito alcune delle destinazioni principali adatte per le vacanze con i bambini .

Sardegna 2015 - Le migliori destinazioni con i bambini

Porto Giunco Le spiagge bianche della Sardegna sono particolarmente adatte e sicure per i bambini , in molti casi con i fondali bassi e nei pressi di pinete o macchia mediterranea, utili per trovare un po’ di riparo dal caldo estivo. Se state progettando di fare una vacanza in famiglia in Sardegna , tra le migliori destinazioni c’è la Costa Rei , sulla costa orientale a metà tra gli scali portuali di Cagliari e dell’ Ogliastra oppure Tortolì , dove il lungo litorale del Lido di Orrì è facilmente raggiungibile dal paese ed è dotato di servizi come chioschi, lettini, ombrelloni e parcheggi per le auto.

Da Cagliari è facilmente raggiungibile Villasimius e la spiaggia di Porto Giunco , con l’acqua bassa e chiarissima e uno stagno adiacente in cui sostano i fenicotteri; da Olbia si può arrivare a San Teodoro con 30 minuti di auto e visitare la bella Cala Brandinchi ; più a nord si possono esplorare le spiagge chiare di Stintino e di Castelsardo .

Offerte per le vacanze in famiglia

A Cala Gonone nel Golfo di Orosei , si trova l’ Hotel La Playa e spostandosi verso sud, a Tortolì c’è l’ Hotel Sa Contonera , con piscina all’aperto e vicina alle spiagge.

Se fate di Cagliari la vostra base di soggiorno, vi aspetta in posizione eccellente e con ottimo rapporto qualità prezzo il Nawi B&B .

Villasimius e la Costa Rei si trovano in un punto favorevole per visitare le spiagge della costa orientale e spostarsi anche verso il Campidano. In queste zone è disponibile l’hotel Su Pasiu a Muravera , con terrazza panoramica e cortile con giardino, Sa Specula a San Vito , dotata di una torre con vista sul fiume Flumendosa, oppure il Villaggio Camping Spiaggia del Riso in Località Campulongu a Villasimius.

A Olbia c’è l’ Hotel Luna Lughente in Località Pittulongu, con navetta gratuita per le vicine spiagge, mentre a 15 minuti dall’aeroporto di Alghero , si trova il B&B da Claudio , a pochi metri dalla spiaggia e a 20 km da una delle grotte più famose della Sardegna, la Grotta di Nettuno .

Escursioni e gite con i bambini

Parco della Giara Non distante da Cagliari trovate alcuni punti di interesse per tutta la famiglia , dove potrete conoscere la storia, la flora e la fauna sarda in una divertente esplorazione dei parchi naturali. La Sardegna in Miniatura è un grande parco tematico a 1 km dal sito archeologico Su Nuraxi di Barumini. Al suo interno sarete guidati in un percorso tra i nuraghi e i principali monumenti della Sardegna riprodotti in scala naturale e fare un viaggio alla scoperta del nostro sistema solare al Planetarium .

Percorrendo la SS197 da Cagliari si arriva al Parco della Giara , situato in un altopiano basaltico e compreso tra più comuni. L’area più vasta è la Giara di Gesturi , popolata dai famosi cavallini della Giara , che vivono nel parco allo stato selvatico e sono lontani discendenti dei primi equini portati in Sardegna dai Fenici. A poca distanza, a Tuili , è visitabile anche il Parco degli Angeli , con molte specie di animali autoctoni ed esotici. Percorrendo la costa orientale verso nord, trovate l’ Acquario di Cala Gonone , con un percorso espositivo di 25 vasche dedicate alle varie specie acquatiche, tra cui i predatori del mare.

Consigli utili per le vacanze con i bambini

Per una perfetta vacanza con i bambini , seguite qualche nostro consiglio sul tipo di alloggio o di spiaggia da preferire. Scegliete l’aereo o il traghetto in base a quanti bagagli e attrezzature dovete portare con voi. Se senza auto, preferite strutture alberghiere con tutti i servizi e con un servizio navetta dall’aeroporto o dal porto di arrivo. Scegliete una struttura cui sia presente un mini club e adiacente ad una spiaggia con il fondale basso in riva oppure vicino ad un paesino, per visitarlo o fare delle passeggiate dopo cena.

Per una gita è comunque consigliabile noleggiare una macchina , per una maggiore autonomia e per raggiungere comodamente le spiagge con servizi , come punti di ristoro e ombrelloni. Se ne avete la possibilità, il periodo migliore per una vacanza in Sardegna è la bassa stagione , in cui l’isola è un po’ meno frequentata e il mare più godibile.servizio di guardia medica turistica della Asl. Il servizio prevede il pagamento di un ticket di 16 euro ed è attivo tutti i giorni, ventiquattro ore su ventiquattro, da Giugno a Settembre.