Arrampicata sportiva in Sardegna - Località e pareti rocciose

  • Pan di Zucchero - Masua

L’ arrampicata sportiva è una tra le molte attività che si possono svolgere in Sardegna tutto l’anno. L’isola è ricca di pareti rocciose calcaree e falesie e concede libero sfogo a chi alla balneazione preferisce il trekking , il climbing e i percorsi avventura.

Arrampicata in Sardegna - I migliori posti

Capo Caccia I posti migliori e più frequentati dagli appassionati dell’arrampicata sono l’ Ogliastra , il Supramonte , il Sulcis Iglesiente e la Nurra .

Se siete alla ricerca di un percorso facile, troverete la soluzione adatta a Cala Gonone tra le falesie di Cala Fuili , in cui fare un’arrampicata poco impegnativa e sostare in spiaggia, oppure a Baunei, dove c’è Pedra Longa , una aguglia calcarea a picco sul mare alta 120 metri. Per una difficoltà maggiore cimentatevi con Punta Caroddi , che svetta sulla incredibile bellezza di Cala Goloritzè e con il percorso estremo del Selvaggio Blu .

Il territorio di Isili è dotato anch’esso di suggestive pareti rocciose, con più di 300 vie chiodate dagli arrampicatori a difficoltà variabile. Gli arrampicatori da tutta Europa arrivano per affrontare le falesie di Su Pizzu e Nedda , pareti calcaree che formano un canyon lungo una stretta gola.

A Masua , ex località mineraria nella provincia di Carbonia - Iglesias, si trova un complesso di bianche falesie lavorate dal vento, i Torrioni di Masua , con più di 50 vie percorribili tra itinerari brevi e più complessi e la famosa parete sul mare con vista sul faraglione Pan di Zucchero . Da Alghero si possono raggiungere le falesie di Capo Caccia , in particolare le rocce Casarotto e Placche di Payer.

Imparare l'Arrampicata - Scuole e Corsi

I corsi di arrampicata in Sardegna sono vari e dislocati in diversi punti del territorio. Nella primavera 2015 si organizzano corsi nella zona di Iglesias , per scalare Masua e Punta Pilocca , in un ambiente selvaggio che la rende interessante anche solo per il percorso naturalistico da percorrere per arrivarci. Gli operatori del settore organizzano corsi per principianti e per ogni livello di capacità, senza contare che si possono fare degli stage di avvicinamento al climbing accessibili a tutti, spesso organizzati nella zona del Golfo di Orosei.

I corsi possono avere una durata variabile, di una settimana o qualche mese, con incontri nel fine settimana. Si comincia col prendere dimestichezza con la dimensione verticale e col superamento della paura dell’altezza, per continuare con il miglioramento delle capacità motorie e l’aumento dell’autocontrollo. Per chi vuole esercitarsi nell’arrampicata senza aspettare le giuste condizioni atmosferiche, a Cagliari e a Tissi , in provincia di Sassari, sono disponibili le palestre indoor , che svolgono corsi di climbing tutto l’anno.

Arrampicata in Sardegna - Consigli utili ed eventi

I periodi ideali per dedicarsi all' arrampicata in Sardegna sono la primavera e l’autunno, quando il sole non è troppo caldo e l’affluenza turistica è un po’ minore. Tuttavia, si trovano località dove scalare in qualunque stagione, sapendo di poter contare anche sulle palestre indoor. Se volete fare arrampicata in estate , scegliete l’orario e la roccia giusta per farlo, osservando il movimento del sole e facendo attenzione a poter sfruttare alcuni punti d’ombra.

Se avete pochi giorni per dedicarvi alla scalata, organizzate un weekend nella zona sud ovest , molto vicina e facile da raggiungere da Cagliari. Se avete più tempo, 7-10 giorni, scegliete il vostro tour in base all’aeroporto di arrivo. Esistono B&B per climbers , convenzionati con i centri che organizzano corsi ed escursioni, che forniscono appoggio logistico e informazioni a chi si cimenta nella scalata sportiva.

Nel periodo pasquale, dal 3 all’11 Aprile 2015, ci sarà un corso di arrampicata di una settimana nel sud Sardegna , con insegnamento delle tecniche base, escursioni e pernottamento in una struttura convenzionata. Vi sono poi agenzie turistiche , ad esempio a Cala Gonone, che organizzano scalate nei dintorni e numerose associazioni che forniscono anche il noleggio dell’attrezzatura per poter scalare.

Fonti delle immagini: